Ancora canti

La storia siamo noi. Dunque, è vero?!
Ricordo ancora nel mio angolo dei ricordi, quelli più tristi, una domenica (o sabato?) pomeriggio a casa di amici, la tristissima notizia. Io che giovanissimo mi ero “innamorato” di lei da pochi anni, che nulla sapevo di quello che era stata, di cosa aveva passato. Il 1992. E’ lanno del Festival, per me. E lei la prima donna. E quel giorno ho pianto. Ma non ero il solo. Non ho dimenticato. Sono passati 10 anni. Già! Passa il tempo, cavolo! Ed è già storia. E se questa donna è nella storia, voglio seguire la sua forza, la sua tenacia. Voglio vivere fino in fondo. Tu hai mollato. Non so se ti ami ancora. Adesso, certo, non ti scordo. Hai mollato, ed il perché è con te. E non ti giudicare. Ancora canti.

Claudio Tirinnanzi